2 dicembre 2011

Bavarese al caffè e cioccolato con choux al cardamomo per il calendario dell'Avvento di Caffarel


Quando Caffarel mi ha contattato per chiedermi se volevo partecipare al calendario dell'Avvento,quanti nanosecondi pensate siano passati prima che io abbia cliccato sull'icona "rispondi" e scritto Sì?!Pochi,pochissimi.
E' stato un grande regalo,prima di tutto per me stessa,perchè ho avuto l'occasione di ritagliarmi un po' di  tempo,chiudermi in cucina a montare panna,sciogliere cioccolato,montare,mescolare e non c'è nulla che mi rilassi di più al mondo e poi perchè regalare un dolce -anche solo sottoforma di ricetta- e pensare che magari qualcuno deciderà di realizzarlo lo trovo molto in sintonia con il vero spirito natalizio.


Per me che raramente ospito collaborazioni quello di Caffarel è stato un vero regalo,perchè il pacco con il contenuto era una splendida scatola rossa con fiocco contenente una tavola da 2,5Kg di cioccolato fondente (che mi permetterà di creare dolci per diversi mesi,per la gioia delle mie cavie! :-)),tante stelline di cioccolato al latte rosse e oro e un bellissimo numero di legno per indicarci il nostro giorno di pubblicazione.
A me è toccato in sorte il 2 dicembre e sono contenta che mi sia capitata questa data,perchè oggi è il compleanno della mia amica Giuliana,la mia Maestra,che adora i dolci al cucchiaio e quindi la piccola bavare al cioccolato e caffè è tutta per lei.Auguri,Giuly!!

Per Caffarel ho pensato di rielaborare il dolce più cliccato sul mio blog,la bavarese al cioccolato fondente. Realizzata in versione monoporzione,ho aggiunto al cioccolato il caffè e per renderla ancora più calda ed invernale ho usato del cardamomo che è andato ad aromatizzare una vellutata mousse racchiusa dentro ad un croccante choux.

Bavarese al caffè e cioccolato con choux al cardamomo
composta da:
bavarese al caffè e cioccolato
choux ripieno di mousse al mascarpone e cardamomo
glassa al cioccolato fondente
croccante alle mandorle e pistacchi

Ingredienti per 8-10 bavaresi
per la Bavarese al caffè e cioccolato fondente
4 tuorli (usare uova XL)
100 g di zucchero
250 ml di latte
300 ml di panna montata
100 g di cioccolato fondente
6g di colla di pesce
1 baccello di vaniglia
2cucchiaini di caffè solubile

Procedimento:
Mettere la colla di pesce ad ammollare in acqua fredda
In un pentolino far bollire il latte con il cucchiaino di caffè solubile.
Nel frattempo battere i tuorli con lo zucchero senza fare schiuma.
Versare il latte sopra i tuorli e cuocere a fuoco molto basso la crema fino a velatura del cucchiaio. Togliere dal fuoco ed unire la colla di pesce ben strizzata. Mescolare fino a completo scioglimento della gelatina.
Unire i 100g di cioccolato fondente
Far freddare.
Incorporare la panna montata alla crema.
Versare il composto negli stampi scelti e possibilmente unti con olio di mandorle.
Mettere in frigo o congelare.

Choux
65 ml di acqua
25 g di burro
35 di farina
1 uovo
1 pizzico disale

Procedimento:
In un tegame versare l’acqua il sale ed il burro a pezzetti. Portare ad ebollizione,togliere il tegame dal fuoco e versare la farina setacciata tutta d’un colpo rimescolando bene.Appena si è formata una palla,rimettere sul fuoco ad asciugare bene,fino a quando la pasta si stacca dalle pareti e si presenta liscia ed omogenea.
Versare la pasta nella ciotola della planetaria e farla leggermente raffreddare. Con la frusta a Kappa incominciare a lavorarla aggiungendo l'uovo.La pasta deve assumere un aspetto di forte lucentezza,cadere pesantemente dal mestolo,formando lunghe punte.
Versare l’impasto nella sacca à poche con una bocchetta liscia,ma va bene anche rigata.
Spremere delle noccioline di impasto (la quantità dipende da quanto grandi si vogliono realizzare i beignets) su una teglia rivestita di carta da forno.
Per beignets piccoli cuocere in forno a 200°C per 10 minuti,poi abbassare a 180°c per altri 15 minuti circa.
Far raffreddare i beignets su di una gratella,volendo,una volta,freddi,è possibile congelarli negli appositi sacchetti.

Mousse al mascarpone e cardamomo
100 g di panna fresca liquida
25 g di tuorli
20 g di zucchero
1g di colla di pesce
3/4 bacche di cardamomo
100g di mascarpone
Procedimento:
Far riscaldare la panna insieme all'interno delle bacche di cardamomo. Amalgamare i tuorli con lo zucchero senza montare. Versare la panna sulla crema di tuorli e portare alla T di 82-85°C. Aggiungere il mezzo foglio di gelatina,mescolare.Setacciare la crema con un passino fine.
Far raffreddare la crema inglese in un bagno di ghiaccio. Con un cucchiaio di legno, ammorbidire il mascarpone fino a ridurlo a crema. Aggiungere in più riprese la crema fino ad ottenere una salsa priva di grumi. Versare il tutto nel bicchiere del mixer ad immersione ed emulsionare senza incorporare aria. Passare al setaccio. Conservare in frigo per 24 h.
Usare la mousse per farcire gli choux.

Glassa al cioccolato fondente
sciogliere a bagnomaria 50g di cioccolato fondente e con esso decorare gli choux.

Decorazione del piatto
Al momento di servire,porre una bavarese sul piatto,appoggiarvi sopra un piccolo choux glassato con il cioccolato e decorare il piatto con croccante di mandorle e pistacchi tritato grossolanamente.

19 commenti:

Valentina ha detto...

complimenti un piatto da svenire!!! e come ti invidio la collaborazione!!!

ichigo ha detto...

bè io sono d'accordo con te,nonc'è cosa più rilassante che fare dolci,mi mette il cuore in pace.la tua bavarese è stupenda!

Memole ha detto...

Deliziosa!!!

Giuliana ha detto...

grazie Rita, sono commossa...

me la prendo subito questa bavarese, e quando la faccio la assaporerò con te nel cuore..


un bacio grande amica cara.

P.S. Non posso essere maestra, non ho ancora finito di imparare...


con tutto il mio affetto

Giuli

sonia ha detto...

che bontà :-)
senti ma quel bellissimo cagnolone che si vede nella tua foto profilo chi è? :-)
un abbraccio e buona giornata
sonia

Francesca ha detto...

Rivisitazione deliziosa!!! Davvero in tema e naturalmente... auguri all'amica Giuliana!!
Franci

Acquolina ha detto...

buona e profumata! mi piace molto! :-)

Rita ha detto...

Sonia: quel cagnolino era Eddy,il nostro beagle,che purtroppo quasi 4 anni fa ci ha lasciato improvvisamente tradito dalla sua curiosità.
Proprio perchè il beagle è il simbolo della curiosità e perchè Eddy stava sempre tra le mie gambe quando cucinavo l'ho fatto diventare l'icona del mio blog.
Se vai a questo link (http://www.lafucinaculinaria.blogspot.com/2011/11/crostata-alle-mele.html) vedi il tenerone peloso che l'ha sostituito,Teo,che oltre a non perdersi una mia preparazione,si intrufola anche nelle foto!!

l'albero della carambola ha detto...

Bellissimo post Rita! Partecipiamo anche noi al calendario dell'avvento ma...sarà dura fare un dolce bello quanto la tua bavarese! Complimenti di cuore
simo

°Glo83° ha detto...

che bella collaborazione!!!!! e che meraviglioso dessert! ;)

Rita ha detto...

ALbero della carambola: grazie per i complimenti.Dalle foto che vedo sul vostro blog sono sicura che anche il vostro dolce sarà un buonissimo. In bocca al lupo!!

Marina ha detto...

Anch'io parteciperò al calendario... e con la cioccolata avanzata stai sicura che preparerò questa bavarese deliziosa ;) Complimenti!

Rita ha detto...

Sono curiosissima di vedere le vostre ricette!
certo che il cioccolato per testare non ci manca!! :-))

raffy ha detto...

mamma mia...troppo golosa!

Pinella ha detto...

Eccomi, eccomi!!!
Sono orgogliosa di te! Brava, brava, brava!!!!!!!

bruna ha detto...

Sai Rita che anche a me vien voglia di provare questa tua splendida preparazione?!
Complimenti per tutto!!!

cookingwithmarica ha detto...

Complimenti!!! quando fai un'altro corso per noi di Bo? io ci sono. appena ho il coraggio provo questa fantastica bavarese... ma chissà cosa uscirà... sei troppo brava
bacioni marica

sonia ha detto...

ciao Rita,
io amo i Beagle, io avevo una cucciolotta Sofia :-)

SOno bellissima sia Eddy che Teo, complimenti! Viva i pelosotti!

io arrivo con la mia proposta cioccolatosa il 23 e fino ad ora le vostre sono favolose!
un bacione
sonia

Ely ha detto...

Mamma mia che ricetta meravigliosa!!!!!! Chissà quali altre meraviglie creerai :-) ciao Ely