24 aprile 2013

Crostata frangipane ai lamponi


Quando arriva la primavera a me viene voglia di crostata frangipane!
E trattandosi appunto di uno dei miei dolci preferiti,l' ho replicato spesso usando frutta presente in questa stagione.
Vi lascio anche i link delle altre frangipane che ho fatto casomai venisse voglia di frangipane anche a voi! :-D
Crostata frangipane al limone e basilico con petali di fragola
Crostata frangipane ciliegie e pistacchio
Crostata di albicocche,mandorle e pistacchi
 e siccome la pasta brisèe si presta a mille usi qualche proposta anche sul fronte salato con verdure primaverili,of course!!
Tartellette agli asparagi
Quiche ai piselli,prosciutto crudo e Seirass

Crostata frangipane ai lamponi
Per uno stampo rotondo da 24-26cm
Pasta brisèe (da Larousse des desserts di P.Hermè)
Ingredienti:
250g di farina
180g di burro a temperatura ambiente
1 cucchiaino raso di sale
1 cucchiaino di zucchero
1 tuorlo
50 ml di latte a temperatura ambiente

Procedimento:
Setacciare la farina.
Nella planetaria con il gancio a foglia (o con una spatola) lavorare a crema il burro.
Aggiungere il sale,lozucchero,il tuorlo ed il latte;mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Infine incorporare poco per volta la farina e lavorare fino a quando la pasta non appare compatta.
Toglierla dalla ciotola,appiattire con le mani ed avvolgere la pasta nella pellicola.
Porre in frigorifero per almeno 2h prima dell'utilizzo.
Trascorso tale tempo,stendere la pasta sottile e rivestire con essa uno stampo da crostata da 26cm di diametro
Porre in frigorifero.

Crema frangipane alle mandorle
50g di mandorle finemente tritate
125g di burro morbido
125g di zucchero a velo
125g di farina di mandorle
12g di amido di mais
2 uova
160ml di panna
1cucchiaio di mandorla amara

Inoltre
150-200g di lamponi (freschi o surgelati)


Procedimento:
Preparare la crema,lavorando a crema il burro con lo zucchero,aggiungere la  farina di mandorle  e l'amido.Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo,aggiungere le 2 uova ed una volta incorporate la panna ed il liquore.Si deve ottenere una crema liscia e vellutata.
Se possibile mettere in frigorifero a solidificare per qualche ora.
Trascorso tale tempo togliere dal frigorifero crema e impasto,versare la crema nel guscio,aggiungere 100-150g di lamponi.
Cuocere a 180°C fino a completa cottura.
Cospargere di zucchero a velo la superficie del dolce prima di servire.

5 commenti:

Memole ha detto...

Che meraviglia...Buonissima!!!

l'albero della carambola ha detto...

Quando passo da queste parti resto sempre a bocca...spalancata! Ciao carissima!
bacio
simo

Catia Facchini ha detto...

Ciao Rita,
negli ingredienti per la crema parli solo di farina alle mandorle ma nel procedimento dici di setacciare le due farine + l'amido. Quale delle due è l'indicazione coretta?
Grazie Catia

Rita ha detto...

Catia,ho corretto l'errore la farina è solo una,quella di mandorle,ma la ricetta veniva dalla crostata con i pistacchi e le ciliegie dove le farine erano due (mandorle e pistacchi)!
Grazie di avermi segnalato l'errore.

Mila ha detto...

E' un po' che non mi concedo una giornata solo ed esclusivamente per passare a curiosare...e me ne pento amaramente vista la delizia che ci trovo!!! Complimenti!!! Il mio blog ha traslocato, se ti va di passare sai come trovarmi...
Buon week end